Ricompattamento polveri:

Ricompattamento polveri

Buongiorno Dolcezze!!!
come promesso oggi vi scrivo un post che si collega a quello scritto un paio di giorni fa sul depottaggio delle cialdine, ovvero quello sul ricompattamento delle polveri…
Questo procedimento può essere seguito per ricompattare un prodotto in povere compressa che magari vi è caduto rompendosi in mille pezzi oppure per ottenere una cialdina compatta utilizzando un prodotto in polvere libera oppure, come nel mio caso, per creare un prodotto compatto utilizzandone due e più prossimi al termine…
Allora quello di cui avrete bisogno sarà uno o più prodotti in polvere, una cialdina dove andremo a ricompattare la polvere, una jar, dell’alchool (io siccome non ho altro utilizzo quello rosa ma voi potete utilizzare anche quello per alimenti che è trasparente), una spatolina, uno straccio e un tappo o oggetto simile e delle dimensioni leggermente minori della cialdina scelta che ci verrà utile per pressare la polvere…

Ricompattamento polveri

Ricompattamento polveri

Ricompattamento polveri

MisterDomain.EU

La prima cosa da fare è spezzettare ed inserire tutto il prodotto in polvere nella jar e con l’aiuto della spatolina ci assicuriamo che non ci siano grumi di prodotto…

Ricompattamento polveri

Ricompattamento polveri

Aggiungiamo l’alchool all’interno della jar in modo da ottenere un composto ne troppo solido, ne troppo liquido e lo mescoliamo finché risulterà bello omogeneo…

Ricompattamento polveri

Successivamente versiamo il nostro composto all’interno della cialdina precedentemente pulita…

Ricompattamento polveri

Sbattiamo delicatamente la cialdina per livellare bene il prodotto al suo interno…

Ricompattamento polveri

Dopo aver lasciato evaporare un pò dell’alchool contenuto all’interno del nostro composto, prendiamo il nostro ‘tappo’ o qualsiasi altro oggetto che sia di diametro leggermente inferiore alla cialdina e che ci permetterà di comprimere il composto…
Lo avvolgiamo in uno straccio, in modo che esso risulti liscio sul lato che utilizzeremo per la compressione, si assorba l’alchool in eccesso e non faccia sporcare il nostro tappo…

Ricompattamento polveri

Ricompattamento polveri

Premiamo delicatamente il nostro tappo sulla cialdina contenente il nostro composto finché tutto il prodotto risulterà ben compresso…

Ricompattamento polveri

Ricompattamento polveri

Et voilà!!! La nostra cialdina è stata riempita e ricompattata a dovere 😛

Ricompattamento polveri

L’ultimo passaggio da effettuare è quello di pulire la nostra cialdina dall’eventuale polvere in eccesso…

Ricompattamento polveri

Io ho utlizzato questo metodo per creare un blush utilizzando due blush che erano quasi al termine perchè rischiavo di sprecare più prodotto utilizzandoli singolarmente…
I blush in questione sono il Glow della linea base di e.l.f. e il n°103 di Kiko…
Fatemi sapere se conoscevate questa tecnica o se vi sono stata d’aiuto con i miei passaggi fotografici…
Grazie della lettura e buona domenica :*

9 Risposte a “Ricompattamento polveri:”

  1. Utilissimo *_* grazie :))

  2. Figurati, grazie a te per aver letto il mio post :* kiss

  3. Sono contenta ^_^ kiss

  4. E' meglio se pressi perchè magari si formano delle piccole bolle all'interno che non permettono al prodotto di aderire alla cialdina rischiando che ti si frantumi di nuovo tutto… Prova!!! kiss

  5. questo post è proprio utile grazie

  6. Grazie a te, son contenta che ti sia stato utile 😛 kiss

  7. Non capisco l'italiano, ma questa tecnica è grande! (Grazie a Google Traduttore ^ _ ^)

  8. Ciao Natacha!!! in futuro cercherò di scrivere piu' chiaramente possibile… Baci

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: