Idrolato di hamamelis bio La Saponaria

Idrolato di hamamelis bio La Saponaria dettaglio

Se non hai mai provato l’idrolato di hamamelis bio La Saponaria (link al sito ufficiale qui, click!) sei nel posto giusto infatti oggi te ne parlerò approfonditamente descrivendoti le sue caratteristiche e suggerendoti alcuni modi di utilizzo…

Idrolato di hamamelis bio La Saponaria fronte

Caratteristiche dell’idrolato di hamamelis bio La Saponaria:

Il prodotto è contenuto all’interno di un flacone plastico dotato di tappo con chiusura a vite
Su di esso è presente un’etichetta semplice su cui sono riportate: nome del prodotto, azienda, descrizione, formulazione, quantità contenuta, paese di creazione e scadenza…
Il suo inci è verde ed è caratterizzato dalla presenza di acqua di hamamelis ottenuta per distillazione in corrente di vapore dei fiori e delle foglie della pianta…
L’idrolato è made in Italy, è vegano e come scadenza indica una data, il 03-2020…
Il prodotto si presenta come un liquido di colore giallino trasparente e piacevole profumo floreale

Idrolato di hamamelis bio La Saponaria lato

Recensione dell’idrolato di hamamelis bio La Saponaria:

MisterDomain.EU

Ho acquistato questo prodotto parecchio tempo fa nella bioprofumeria Yuna Cosmesi Naturale Genova (link alla pagina facebook qui, click!) ed al mio ritorno a casa l’ho subito messo in uso…
A differenza di quello al rosmarino di cui ti ho parlato alcune settimane fa (leggi l’articolo dedicato qui, click!), l’idrolato di amamelide possiede proprietà decongestionanti, protettive, astringenti e purificanti che possono essere sfruttate sia dalle pelli delicate, arrossate, irritate sia su quelle impure che presentano anche pori dilatati
Dato il suo forte potere lenitivo è ottimo anche sulle punture degli insetti, sulle dermatiti o scottature solari ed aggiunto come ingrediente agli impacchi homemade per i capelli aiuta a riattivare la microcircolazione purificando, combattendo la fragilità capillare e la perdita di liquidi e capelli…
Per quanto mi riguarda l’ho sfruttato principalmente sul viso e per questo motivo l’ho travasato all’interno di un flacone dotato di erogatore spray che adoro per via della sua perfetta nebulizzazione e custodisco in casa proprio per questo scopo…
In alternativa ti consiglio di usare questo cosmetico insieme a dei dischetti di tessuto riutilizzabile, in questo modo contribuirai a produrre meno rifiuti salvaguardando l’ambiente…
All’interno della mia skincare routine sfrutto l’idrolato in combo con il tonico oppure in estate lo conservo in frigorifero e lo spruzzo ogni qual volta sento la necessità di lenire il viso che, essendo estremamente delicato, mi si arrossa facilmente soprattutto con temperature estreme…
Apprezzo molto le sue proprietà sul lungo periodo infatti mi aiuta anche a tenere a bada i pori della zona T, è uno di quei prodotti che non manca mai a casa mia ed al massimo alterno con uno ottenuto da un’altra pianta officinale…
L’idrolato è uno di quei cosmetici che ormai utilizza ed apprezza quotidianamente anche il mio fidanzato, portatore sano di pelle impura a tendenza acneica, ed il fatto che sia contenuto in un flacone spray per lui è una caratteristica fondamentale, a questo proposito ti ricordo che volendo il brand vende l’erogatore universale separatamente da sostituire al tappo con chiusura a vite…
In conclusione ti consiglio di provare questo prodotto se sei alla ricerca di un cosmetico acquoso con proprietà efficaci sia su pelle delicata che impura che può essere sfruttato anche come materia prima per spignatti
Il prezzo al pubblico di questo formato da 100 ml è di 4 euro…

Hai mai sfruttato le proprietà dell’hamamelis?
Come ti trovi con i prodotti La Saponaria?
A presto!

Feedback

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: