Olio “della casalinga” o di Iperico fatto in casa

olio di iperico

Ingredienti per creare l’olio di iperico o oleolito di iperico:

-1000 ml di olio a piacere;
-250 g di fiori di Iperico;
-contenitore pulito ed igienizzato.

Procedimento per creare l’olio di iperico o oleolito di iperico:

Prendi un barattolo medio a chiusura ermetica e metti dentro i fiori di Iperico, riempi d’olio sino all’orlo, e lascia macerare per 30 giorni smuovendo ogni giorno il composto senza aprire il barattolo. Trascorso il tempo indicato scola l’olio con un colino a trama fine oppure un pezzo di stoffa fine di cotone, spremi bene i fiori per ottenere quanto più olio possibile e travasa in una bottiglia di vetro.
L’olio di iperico si conserva al buio lontano dalla luce in luogo asciutto con tappo ben chiuso.

olio di iperico

Proprietà dell’olio di iperico o oleolito di iperico:

E’ un olio dalle proprietà cosmetiche eccezionalmente lenitive, emollienti e restitutive, per pelli screpolate e per le scottature.
E’ conosciuto anche come “olio della casalinga”, infatti è l’olio cosmetico di elezione per il trattamento-urto della pelle delle mani.
Le screpolature, gli arrossamenti e i tagli da freddo, o causati dalla trascuratezza o dalla fretta che impediscono, talvolta, di asciugarsi bene le mani dopo il lavaggio o dopo le normali faccende domestiche, il giardinaggio, la polvere, i detersivi, vengono trattati benissimo da questo olio veramente eccezionale.
Ti consiglio di sfruttare l’olio di iperico in tutti i casi di scottature, sia quelle lievi accidentali che quelle solari.
Nei casi di pelle particolarmente secca ti suggerisco di ungerti bene le mani prima di coricarti e di infilarti un paio di vecchi guanti di cotone.
Ripeti il trattamento per due notti di seguito, il piccolo sacrificio sicuramente ti ripagherà dallo sforzo fatto e le tue mani saranno rinate.

MisterDomain.EU

olio di iperico

Feedback

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: