Make-up routine

Make-up routine

In una delle ultime guide della sezione TOPICS ti ho parlato di skincare routine (link all’articolo dedicato qui, click!) mente oggi affronterò il tema della make-up routine, strettamente legato al primo…

Make-up routine:

Per ottenere un buon risultato, soprattutto professionale, è importante curare la propria pelle ed avere alcune nozioni di base legate anche al mondo del disegno come i chiaro scuri, la teoria del colore e le proporzioni umane dettate tramite le regole di Leonardo…
In questo senso ci vengono in aiuto perlopiù cosmetici caratterizzati da un’importante funzione estetica volta ad influenzare positivamente sia i sensi che la psicologia umana e perciò a renderci più belli e felici…
Il mio consiglio è sempre quello di orientarti il più possibile verso prodotti caratterizzati da formulazioni naturali e verdi che, nonostante l’assenza di ingredienti di sintesi che garantiscono resa e durata maggiori, sono quelli più affini alla fisiologia umana…

Make-up routine – cosmetici:

Di seguito ti elenco i cosmetici che determinano gli step, assolutamente non obbligatori e non fondamentali nella quotidianità, di cui si compone un trucco tradizionale completo:

  • Fondotinta;
  • Correttore;
  • Prodotti cremosi volti a dare tridimensionalità al viso;
  • Cipria;
  • Matita occhi;
  • Ombretti;
  • Prodotti per le sopracciglia;
  • Mascara;
  • Prodotti in polvere utili per fissare i punti luci e le ombre del viso;
  • Blush;
  • Matita per il contorno labbra;
  • Rossetto e o gloss.

Ti informo che, a seconda del risultato che si desidera ottenere, i singoli prodotti possono inoltre essere caratterizzati da differenti:

  • Formulazioni che ne determinano la consistenza;
  • Colorazioni;
  • Finish o finitura superficiale.

Make-up routine – accessori:

MisterDomain.EU

Durante la realizzazione di un trucco, oltre alle mani, è possibile ricorrere all’utilizzo di accessori che rendono l’applicazione dei vari prodotti sicuramente più igienica, precisa e controllata soprattutto se non si lavora sul proprio viso…
Essi possono essere raggruppati in:

  • Pennelli per il trucco;
  • Spugnette;
  • Piumini;
  • Spatoline;
  • Piegaciglia.

Ultimamente le case cosmetiche ci bombardano continuamente con nuovi lanci ed in questo senso è importante focalizzarsi su ciò che ci serve realmente nella quotidianità per evitare sprechi e non fossilizzarsi sugli utilizzi canonici dei singoli prodotti sperimentando in base alle loro caratteristiche intrinseche…
In caso tu voglia approfondire la materia o farne il tuo lavoro ti consiglio sicuramente di informarti sugli insegnanti e, di conseguenza, seguire un corso specializzato nell’ambito di tuo interesse in una delle tantissime scuole di make-up professionali italiane…
A questo proposito, in questo articolo (link diretto qui, click!) puoi leggere le mie conclusioni dopo aver seguito il corso di trucco correttivo ed abbellimento alla MB Academy di Milano…
Ti ricordo di iscriverti alla newsletter del blog per non perderti le prossime guide della sezione TOPICS!

Tu ti trucchi abitualmente?
Ti senti schiava delle make-up news?
A presto!

Feedback

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: