Hennè Riflessi Scarlatti di Lush:

Ho iniziato a guardare con occhi meno timorosi gli hennè coloranti da quando i miei capelli bianchi hanno iniziato ad essere sempre piu’ invadenti…
Non che io ne abbia molti ma sono tutti concentrati in punti poco tattici ed in bella vista…
Così un giorno, presa anche dalla curiosità, mi sono recata nel punto vendita Lush della mia città ed ho acquistato una tavoletta di hennè Riflessi Scarlatti
Contrariamente agli hennè tradizionali, le tavolette di Lush contengono già burri ed altri additivi nutrienti, idratanti e curativi perciò non necessiterebbero dell’aggiunta di altri ingredienti oltre all’acqua…
Ho optato per questa colorazione perchè leggendo la sua descrizione capii che non avrebbe variato di molto il mio colore naturale ma avrebbe solamente potenziato il riflesso rosso…

Per questa applicazione ho utilizato:
-un contenitore ed un mestolo di plastica;
-un mantello da parrucchiere per proteggere i vestiti durante l’applicazione dell’hennè;
-un coltello per tagliare la tavoletta di hennè;
-un pennello per applicare il composto sulla cute;
-due quadratini dell’intera tavoletta di hennè (questa scelta và in base alla lunghezza dei vostri capelli);
-acqua q.b.

Per evitare di ritrovarmi la fronte colorata ho applicato generosamente un po’ di latte detergente intorno all’attaccatura dei capelli…

Ho spezzettato i due quadratini di hennè tramite un coltello che andrò ad utilizzare sempre e solo per questo scopo e li ho riposti all’interno della mia ciotola plastica…

Ho aggiunto solamente acqua q.b., seguendo alla lettera ciò che consiglia Lush, e mescolato fino all’ottenimento di un composto liscio e non troppo liquido…

Ho indossato il mantello e mia mamma, in arte ‘Bomba’, mi ha gentilmente applicato l’hennè su tutta la cute e le lunghezze dei capelli da lavare con l’aiuto del pennello…

Successivamente abbiamo applicato la pellicola trasparente per tenere la testa ‘al caldo’ e favorire la resa dell’hennè…

Dopo 3-4 ore ho sciacquato i capelli con acqua tiepida, ho fatto uno shampoo diluito ed ho applicato il balsamo sulle lunghezze…
Già dalla fase di sciacquo sentivo i capelli molto piu’ morbidi e meno secchi rispetto ad un impacco fatto con hennè tradizionale…
Il risultato dopo l’asciugatura con il phon è stato questo:

I miei capelli si sono scuriti leggermente, hanno assunto un bel color cioccolato dai riflessi ramati visibilissimi ed i capelli bianchi si sono coperti anche se il loro colore è rimasto di qualche tono piu’ chiaro dei restanti…
Sono rimasta molto soddisfatta da questo impacco perchè i miei capelli sono rimasti super profumati e visibilmente nutriti…
Ne ha trovato giovamento anche la mia cute che ha quasi smesso totalmente di prudermi e di desquamarsi…
Ho notato che nei lavaggi successivi l’hennè si scarica volta per volta ma nonostante ciò il colore è rimasto ben fissato sui capelli…
In questa fase consiglio di utilizzare un asciugamano vecchio per tamponare l’acqua in eccesso prima dell’asciugatura perchè vi si macchierà…
Il resto della tavoletta mi durerà ancora per due applicazioni perciò sono a posto per un bel po’ di mesi!
Avete mai provato gli hennè Lush? Ne siete soddisfatte?
Raccontatemi la vostra esperienza!!!
A presto e buon weekend!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: