Crema viso all’acido glicolico 12% Fitocose:

Fitocose

Tra meno di un mese inizierà la primavera ed oggi ho pensato di scriverti la recensione di un prodotto ottimo da utilizzare prima dell’arrivo della bella stagione, sto’ parlando della crema viso all’acido glicolico 12% Fitocose (link al sito qui, click!)…
Ho scoperto questo prodotto più di un anno e mezzo fa quando, a seguito di una forte cura di cortisone, la mia pelle del viso si era terribilmente inspessita ed opacizzata…

FitocoseCaratteristiche della crema viso all’acido glicolico Fitocose:

Il prodotto è contenuto all’interno di un igienico flacone airless in plastica dotato di un tappo esterno di protezione…
Al momento dell’acquisto il buchino dal quale fuoriesce la crema è sigillato da una linguetta plastica…
Sul flacone trovi un’etichetta deliziosa che contiene tutte le informazioni che ti permettono di identificare il prodotto come: nome del prodotto, azienda, descrizione, inci, avvertenze, quantità contenuta e scadenza…
Leggendo l’inci verde puoi notare una grande quantità di gel d’aloe, acido glicolico tamponato ed a seguire burro di karitè, estratto di rosmarino ed olio di colza agli ultimi posti…
La crema è made in Italy, vegan ok, possiede il certificato di conformità Fitocose, contiene il 79% di ingredienti naturali e di derivazione naturale ed il 42% da coltivazione biologica…
Il PAO specifica che il prodotto scade dopo 4 mesi dall’apertura…
Dopo aver schiacciato la pompetta del flacone, il prodotto che fuoriesce si presenta come una crema mediamente fluida di colore bianco ed odore acido misto a burro di karitè…

Fitocose

Recensione della crema viso all’acido glicolico 12% Fitocose:

Come ti ho già anticipato all’inizio dell’articolo, ho scoperto questo prodotto in un momento in cui avevo proprio una brutta cera e, nonostante l’uso di scrub e trattamenti di vario tipo, la mia pelle non ne voleva sapere di migliorare…
L’acido glicolico è un alfa-idrossiacido che in cosmetica viene utilizzato per effettuare un’esfoliazione chimica ed accelerare dall’interno il rinnovo cellulare delle pelli più pigre, ovvero quelle spente ed opache…
Penetra molto facilmente nella pelle perciò facilita l’assorbimento di altri attivi, ne aumenta l’idratazione, favorisce la produzione di collagene, contribuisce a ridurre le linee di espressione e schiarire le macchie cutanee…
Ho scovato questa crema nel punto vendita Thymiama Genova ed ho iniziato a vedere dei miglioramenti nella mia cute fin dalle prime applicazioni…
Se ne stai meditando l’acquisto, ti consiglio di provare a spalmarne una piccola quantità su una piccola zona per accertarti che non ti crei gravi irritazioni cutanee…
In ogni caso, siccome ti sto’ parlando di una crema all’acido glicolico, durante le applicazioni quotidiane sentirai la pelle bruciare ed arrossarsi leggermente per alcuni secondi, segno che sta’ facendo il suo dovere…
Dato il suo forte potere esfoliante è fotosensibilizzante e preferisco utilizzarla all’inizio del periodo autunnale ed alla fine di quello invernale per una settimana consecutiva…
Dopo la normale detersione serale stendo uno strato sottile di questa crema sul viso e la massaggio fino a completo assorbimento…
Attenzione a non applicarne grosse quantità perché potrebbe crearti la fastidiosa scia bianca…
Il prodotto stimola la pelle durante la notte ed il mattino seguente potrai notare un miglioramento in termini di luminosità, impurità e colorito…
Spesso mi sveglio con il viso un po’ unto ma credo siano tutte le sostanze cattive che l’acido glicolico fa espellere alla mia cure, infatti basta una bella detersione con un prodotto delicato e la pelle appare in tutto il suo splendore!
Se hai grossi problemi di punti neri, dopo le prime applicazioni potresti notare un peggioramento della situazione (come è successo al mio Fidanzato che ha la pelle a tendenza acneica) perciò ti consiglio di abbinarci l’utilizzo di uno scrub meccanico granuloso…
Adoro questo trattamento d’urto stagionale e ti assicuro che la pelle ringrazia!
Il suo prezzo al pubblico è di 14 euro…
Hai mai provato una crema all’acido glicolico?
Conoscevi tutti i pro e contro del suo utilizzo?
A presto!

2 Risposte a “Crema viso all’acido glicolico 12% Fitocose:”

  1. Articoli molto interessante! Effettivamente mi piacerebbe provare un prodotto del genere. Anni fa avevo utilizzato una crema a base di acidi prescrittami dal dermatologo e non avevo mai avuto la pelle così bella!

    1. Roxy BalocchieProfumi dice: Rispondi

      Se ne hai bisogno provalo, sei ancora in tempo prima dell’arrivo della bella stagione 😉

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: